Type to search

Ultim'ora

Acciaieria Arvedi, assolto il manager Naccari per l’incidente a due lavoratori, perché il fatto non sussiste.

Il giudice monocratico Enzo Truncellito del Tribunale di Trieste ha assolto perché i fatti non sussistono il manager Marino Naccari, responsabile dell’area Ghisa dell’acciaieria Arvedi di Trieste, assistito dall’avvocato Giovanni Borgna del Foro di Trieste.

Naccari, delegato in materia di sicurezza dell’acciaieria, era stato accusato di lesioni personali per l’incidente accaduto a due lavoratori dell’azienda che durante il turno di lavoro si erano ustionati scivolando nel canale di recupero delle acque e fanghi di raffreddamento del forno.

La difesa del manager Naccari ha, infatti, dimostrato che il nesso di causa tra la condotta colposa del datore di lavoro e gli eventi verificatisi è stato interrotto dalla condotta colposa dei lavoratori che, pur in assenza di una situazione di urgenza o emergenza, hanno attivato un rischio diverso ed eccentrico rispetto a quello valutato e controllabile dal datore di lavoro. Così il giudice, accogliendo le tesi della difesa, con sentenza dello scorso 29 marzo ha assolto il manager dell’acciaieria.

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *