Type to search

Societario Ultim'ora

Jones Day, Chiomenti e Clifford Chance nella nuova cartolarizzazione STS pubblica di Alba Leasing

 

Alba Leasing – società di locazione finanziaria – ha concluso una nuova cartolarizzazione di crediti derivanti da contratti di leasing finanziario per un valore nominale complessivo pari a circa 1 miliardo e 240 milioni di euro. L’operazione è stata realizzata dalla società di cartolarizzazione Alba 13 SPV S.r.l. mediante l’emissione di due classi di titoli “senior” (titoli di classe A1 e titoli di classe A2), nonché di titoli “mezzanine” e titoli “junior” per un importo complessivo pari a circa 1 miliardo e 240 milioni di euro. I titoli “senior” e “mezzanine” sono stati dotati di rating da parte di Moody’s, DBRS e Scope e sono stati quotati presso Euronext Dublin.

L’operazione è stata strutturata in conformità alla regolamentazione europea sulle cartolarizzazioni “semplici, trasparenti e standardizzate” (STS) ai sensi del Regolamento 2402/2017.

L’operazione – strutturata da Banca Akros (Gruppo Banco BPM), Intesa Sanpaolo – Divisione IMI Corporate & Investment Banking e da Societe Generale quali joint arrangers – ha visto inoltre la partecipazione della Banca Europea degli Investimenti quale investitore di una porzione dei titoli di classe A2 e dei titoli “mezzanine” e del Fondo Europeo per gli Investimenti quale investitore di una porzione dei titoli “mezzanine”.

Gli aspetti legali sono stati curati dagli studi Jones Day, Chiomenti e Clifford Chance.

Jones Day (in qualità di drafting counsel) ha prestato assistenza a Banca Akros (Gruppo Banco BPM), Intesa Sanpaolo – Divisione IMI Corporate & Investment Banking e Societe Generale, in qualità di joint arrangers, con un team guidato dal partner Vinicio Trombetti e composto dagli associate Fabio Maria Guidi, Dario Cidoni e Giuseppina Manusia. Gli aspetti fiscali sono stati seguiti dagli of counsel Luca Ferrari e Carla Calcagnile.

Chiomenti (in qualità di reviewing counsel) ha prestato assistenza ad Alba Leasing con un team guidato dal managing partner Gregorio Consoli e composto dagli associate Gioia Ronci e Francesco Tarì.

Clifford Chance ha assistito la Banca Europea per gli Investimenti e il Fondo Europeo degli Investimenti con tre team separati tutti guidati dal partner Tanja Svetina, con Alice Reali e Benedetta Graziani in relazione all’assistenza alla Banca Europea degli Investimenti quale investitore di parte dei titoli di classe A2 e di parte dei titoli “mezzanine” e da Gianmarco Gulli e Renato Maria Anastasio in relazione all’assistenza alla Banca Europea degli Investimenti quale investitore di parte dei titoli “mezzanine”.

 

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *