Scrivi per cercare

Societario Ultim'ora

Curtis e Chiomenti nell’offerta pubblica di acquisto delle azioni di Openjobmetis da parte di Groupe Crit

Emiliano De Luise, Noemi Milanesio, Daniela Della Rosa e Giovanni A. Sagramoso

Groupe Crit, società quotata all’Euronext Paris e leader nel settore del lavoro temporaneo e dei servizi aeroportuali in Francia, ha concluso con successo l’OPA lanciata dalla sua controllata Plavisgas S.r.l. ed ha acquisito ad esito della procedura di squeeze-out la totalità delle azioni ordinarie di Openjobmetis – società quotata su Euronext Milano e sesto player italiano del settore temporary job. Le azioni di Openjobmetis sono state delistate da Euronext Milano l’8 luglio scorso.

L’operazione è parte del piano di internazionalizzazione e consolidamento in Europa del gruppo francese i cui ricavi annui superano i 3,3 miliardi di euro.

Nell’operazione Groupe Crit è stata assistita dallo studio legale Curtis, Mallet-Prevost, Colt & Mosle LLP con un team multidisciplinare coordinato dai partner Daniela Della Rosa e Giovanni A. Sagramoso e composto, per i profili M&A, corporate ed equity capital market, dal counsel Alberto Anelli, e dagli associate Carlo Maria Tealdo e Maria Elena Sarvia. Il counsel Marco Guilizzoni e la trainee Ambra Varfi si sono occupati degli aspetti giuslavoristici ed il partner Manfredi De Vita, coadiuvato dagli associate Marco Debertolis e Erica Sotgiu, si è occupato delle tematiche antitrust e golden power.

Equita ha assistito Groupe Crit in qualità di intermediario incaricato della raccolta nell’ambito dell’offerta e capital market advisor con un team composto da Simone Riviera, Deputy Head of Investment Banking e Marcello Daverio, Head of Capital Markets, coadiuvato da Alex Barbi, director, Alessandro Borzumati, vice president, e l’associate Beatrice Riva, e BLACKWOOD CAPITAL GROUP ha agito quale financial advisor con un team composto da Thomas Kardos e Dima Minzararu.

L’emittente e il management sono stati assistiti per gli aspetti legali da Chiomenti con un team coordinato dal partner Italo De Santis, coadiuvato per i profili Capital Markets e Corporate dagli associate Emiliano De Luise, Noemi Milanesio e Carlotta Bernardini. I profili Golden Power sono stati seguiti dal partner Giulio Napolitano con il senior associate Luca Masotto e l’associate Tommaso Mazzetti di Pietralata. I profili labour sono stati curati dal counsel Fiona Gittardi.

CC & Soci, con Claudio Costamagna e Sara Polatti, ha assistito il consiglio di amministrazione in qualità di advisor finanziario.

Lazard ha assistito gli amministratori indipendenti in qualità di advisor finanziario indipendente.

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *